Celle di carico

La cella di carico è uno strumento che rileva la deformazione meccanica di un oggetto in maniera indiretta, leggendola in millivolt o in V e trasformandola nella corretta unità di misura. Al corpo della cella di carico vengono applicati uno o più estensimetri che leggono la deformazione meccanica del materiale tramite la variazione di resistenza elettrica. Il segnale elettrico ottenuto  è normalmente dell’ordine di pochi millivolt e richiede un’ulteriore amplificazione con un amplificatore da strumentazione prima di essere utilizzato.

Le celle di carico che utilizziamo sulle nostre pese a ponte sono di tipo HBM C16 A3 capacità 30t. Sono celle di carico autocentranti con rivestimento in acciao. Si tratta di una soluzione perfetta per l’uso in ambienti industriali difficili.

Caratteristiche tecniche:
- Portata 30t
- Costruzione in acciaio inox
- Protezione ambientale IP68 con completa chiusura ermetica
- Alta resistenza d’ingresso
- Calibrazione in mV / V / Ω